header FaceBook Guarda il sito dei Patriarchi in Italiano Read Patriarchi's website in English
Umbria - Quercia di Nottoria

Umbria - Quercia di Nottoria

 

Quercia di Nottoria
Roverella (Quercus pubescens Willd.)
Comune: Norcia (PG), Parrocchia di Nottoria
Circonferenza del tronco: 5,54 mt. - Altezza: 14 mt. (rilievo 2010)
Età stimata: circa 400 anni



Per arrivare a Nottoria da Norcia, occorre percorrere la strada SS 685 in direzione Ascoli Piceno che si sviluppa lungo un percorso rettilineo che attraversa la piana di Norcia; dopo circa sette chilometri da Norcia, sulla sinistra, c'è il bivio a sinistra che indica Nottoria: la quercia vegeta subito fuori del paese, vicino a un allevamento di pecore, ma si nota la sua grande chioma appena giunti alla diramazione della strada che porta nel borgo. Secondo il proprietario sig. Ezio Pierantozzi l'albero conterebbe ben 700 anni, egli riferisce anche dell'enorme sviluppo radicale, infatti, durante i lavori di costruzione di un capannone agricolo dice di aver trovato le radici della quercia a oltre 40 mt. di distanza. Questo patriarca è senz'altro plurisecolare, anche se forse la stima del proprietario è un po' troppo ottimistica. Anni fa la quercia era in fase di debilitazione e sembrava dovesse morire: Ezio iniziò a far stazionare il suo gregge di pecore sotto la pianta e tale pratica risultò benefica tanto che la quercia iniziò a rifiorire. Egli ritiene che sia stata di grande aiuto al patriarca l'azione fertilizzante delle deiezioni animali, che avrebbero una notevole capacità rigenerante, come da lui constatato anche nella sua attività agricola.

Indietro alla cartina delle regioni Torna alla cartina dei patriarchi