header FaceBook Guarda il sito dei Patriarchi in Italiano Read Patriarchi's website in English
Puglia - Vallonea dei 100 cavalieri

Puglia - Vallonea dei 100 cavalieri

 

Vallonea dei 100 Cavalieri
Vallonea (Quercus macrolepis Kotschy)
Comune: Tricase (LE), strada provinciale per Tricase Porto
Circonferenza del tronco: 4,30 mt. - Altezza: 19 mt. (rilievo 1997)
Età stimata: dai 400 ai 500 anni



Questo grande patriarca, dalla chioma enorme, si trova lungo la strada provinciale che collega Tricase, a Tricase Porto. Questo piccolo paese è situato nella punta estrema della penisola salentina, a circa 15 chilometri da Santa Maria di Leuca. La pianta è chiamata anche "quercia dei 100 cavalieri", la leggenda vuole che sotto la sua grande chioma, che si estende per una larghezza di circa 35 metri, abbia trovato riposo Federico II, alla fine del XII secolo, il che attesterebe un'età di circa 800 anni; dato però inattendibile viste le attuali dimensioni del fusto e il suo accrescimento medio annuale che suggeriscono una stima più prudente di circa 400-500 anni.  L'indigenato di questa quercia per alcuni studiosi rimane dubbia. L'areale della specie in Italia è limitato al solo Salento, unica stazione dell'Europa Occidentale, spontanea solo nel ristretto areale di Tricase. La ghianda, che misura 6-8 cm., è la più grande di tutta la famiglia delle querce, era considerata l'alimento principale degli uomini dell'età dell'oro. Nel gergo locale è chiamata anche lizza-castagna "... poichè le ghiande grossissime e dolci si mangiano come le migliori castagne..." (G. Stella 1847).

Indietro alla cartina delle regioni Torna alla cartina dei patriarchi