header FaceBook Guarda il sito dei Patriarchi in Italiano Read Patriarchi's website in English

Molise - Il Re Fajone

Molise - Il Re Fajone

 

Il Re Fajone
Faggio (Fagus sylvatica L.)
Comune: Vastogirardi (IS), località Valle S. Maria
Circonferenza del tronco: 7,00 mt. - Altezza: 26 mt. (rilievo 2008)
Età stimata: plurisecolare



Questo era il patriarca più conosciuto del Molise e vegetava all'interno della Riserva Biogenetica di Montedimezzo. Le Riserve della Biosfera sono luoghi adatti allo studio dei rapporti che intercorrono tra le attività umane e la natura, cosi' da programmare, nel modo più equilibrato possibile, lo sviluppo della nostra civiltà. Il Re Fajone, purtroppo, che era probabilmente il faggio monocormico (con un solo fusto) più grosso d'Italia, è caduto a terra nel novembre del 2017, a seguito di una violentissima bufera. Si trovava nel comune di Vastogirardi (IS) sulla catena montuosa delle Mainarde all'interno del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Il sentiero necessario per raggiungerlo offriva la bellissima opportunità di attraversare boschi secolari ancora incontaminati ed una natura ricca e selvaggia, in luoghi ricchi anche di storia delle genti che da secoli abitano e vivono su queste montagne. La pianta si trovava infatti nei pressi dell'antico tratturo Celano-Foggia usato per la transumanza dai numerosi pastori che nei mesi estivi allevavano il proprio bestiame sui pascoli d'alta quota e che, all'approssimarsi dell'inverno, percorrevano centinaia di chilometri per recarsi nelle pianure del foggiano dove le greggi avrebbero trovato ancora pascolo sufficente per superare la stagione fredda.

Indietro alla cartina delle regioni Torna alla cartina dei patriarchi